Corsi GDPR: la sicurezza si impara

Perché è così importante fare corsi GDPR? Dal regolamento all'attuazione, ecco cosa c'è da sapere

Corsi GDPR

La sicurezza si impara

Perché è così importante fare corsi GDPR? Dal regolamento all'attuazione, ecco cosa c'è da sapere.


Il 2018 è stato l'anno del GDPR, una attesissima quanto temutissima rivoluzione che ha messo l'accento sul bisogno di sicurezza di tutti coloro che accedono al web, sia per lavoro che da privati. Ma lo scenario che ha accolto la nuova normativa sulla gestione dei dati è ancora fortemente contraddistinto da impreparazione a addirittura diffidenza.

L'applicazione del GDPR, invece, è un'occasione di formazione da cogliere al volo per migliorare le proprie performance sul web e per acquisire conoscenze che riservano incredibili opportunità. Ma per accedere ad una formazione davvero qualificata in materia, bisogna sapersi orientare nel marasma di offerte che ha seguito l'arrivo del GDPR.

Ma che cos'è il GDPR? Si tratta solo dell' improrogabile urgenza per continuare a inviare e-mail promozionali?

 

Cosa significa applicare il GDPR nella propria azienda?

 

L'introduzione del GDPR è il momento ideale per le aziende per ripensare le procedure e i sistemi di sicurezza informatica. Il GDPR ha, infatti, messo in luce l’importanza dei dati in aziende di ogni tipo e dimensione: nessuna azienda, infatti, può permettersi di scherzare con dati sensibili e di non custodirli secondo una norma specifica che prevenga i rischi (anche di attacco hacker).

 

In questi primi mesi di GDPR, infatti, ci siamo abituati a pensare che il nuovo regolamento riguardi primariamente chi maneggia dati perché si occupa di marketing, ma la realtà è che il campo di applicazione del GDPR (General Data Protection Regulation) è molto più ampio e riguarda tutti i soggetti che si rivolgono al pubblico e che utilizzano la rete. Il nuovo regolamento riguarda da vicino anche la sicurezza informatica e i sistemi di protezione. Una adeguata formazione del personale, dunque, può ridimensionare in maniera decisiva i rischi di attacco e perdita dei dati oltre a ridurre, per le aziende, le eventualità di incorrere in sanzioni.

 

 I corsi GDPR e la sicurezza informatica

Con il regolamento UE 679 2016 che tutti conosciamo come GDPR, l’Europa ha cercato di regolamentare non solo la privacy dei cittadini, ma anche e soprattutto la sicurezza dei dati.

Si è passati, quindi, da una logica di “protezione minima” a concetti di privacy by default e privacy by design che contengono i principi basilari per garantire la riservatezza dei dati e standard di protezione più elevati per le impreseÈ facile capire che siamo davanti a una ridefinizione generale del concetto di privacy che coinvolge anche la progettazione dei software e dei sistemi aziendali in uso.

Come fare, allora, per incoraggiare le aziende a intraprendere un percorso di formazione ben preciso che migliori gli standard di sicurezza a tutti i livelli?

Il primo passo consiste nel prendere consapevolezza delle misure previste dal GDPR e dei rischi esistenti. È importante capire che il nuovo regolamento non ha il fine di punire le imprese in caso di data brech o attacchi hacker. L’obiettivo è, invece, quello di prevenire intromissioni esterne o errori umani che possono essere commessi da tutti i dipendenti che utilizzano i dati personali raccolti in azienda. Questo processo genera fiducia nel target a cui le aziende si rivolgono e migliora le performance aziendali. Un circolo virtuoso capace di rinnovarsi.

Il regolamento chiede a ogni titolare che vengano messe in atto tutte le misure tecniche e organizzative per rendere possibile questo miglioramento nella vita aziendale. Una di queste è la formazione dei lavoratori, espressamente citata nell’art.39 del regolamento europeo.

Come sono fatti i corsi GDRP

Abbiamo progettato i nostri corsi GDPR secondo moduli agili e immediatamente applicabili, incentrati sugli aspetti più rilevanti per chi lavora in azienda. In questo modo, è possibile tracciare le azioni da compiere per adeguare i sistemi informatici, le procedure organizzative, il sito internet e la gestione dei dati personali alla nuova normativa. Questi corsi sono utili a prendere consapevolezza dei rischi e comprendere ciò di cui ogni impresa ha bisogno.

Il vantaggio dell’e-learning

Il nostro metodo incontra le esigenze delle aziende e dei privati grazie all’e-learning, che permette un risparmio considerevole sui tempi e sui costi. La piattaforma AICC/SCORM 1.2 che usiamo per la formazione è perfettamente conforme agli standard internazionali, utilizzabile in modalità strutturata o semi-strutturata.

Il programma e le opportunità dei nostri corsi GDPR sono qui